Home >> Associazione Tiarè: la nostra storia

Associazione Tiarè: la nostra storia

L'Associazione Tiaré nasce nel 2000 dal progetto di integrare approcci e modelli di cura differenti nell'ambito della psicopatologia dell'adolescente. La prassi di intervento viene validata nel tempo attraverso l'intervento quotidiano all'interno delle prime comunità per minori con le quali l'Associazione collaborava. La nascita del "Progetto Minori" è quindi avvenuta attraverso l'incontro ed il confronto continuo fra i soci fondatori, che hanno contribuito a condividere i propri modelli teorici e di prassi clinica, ed i professionisti che, di volta in volta, convergevano all'interno dell'Associazione.

L'idea che ha guidato tutti nel difficile compito di integrarsi, a partire dai propri modelli teorici e di prassi, è sempre stata che la cura residenziale del disturbo grave dell'adolescente non possa prescindere da un'intervento complessivo e multimodale sul campo relazionale ed istituzionale del paziente. Per questo ciò che maggiormente connota il "Progetto minori" è la sensibilità ed il continuo riferimento al lavoro di rete,  teso a supervisionare, sostenere e stimolare i poli relazionali ed istituzionali che convergono sul singolo minore e sul gruppo all'interno del quale è inserito quando è in comunità.