Home >> Professionisti >> Cristofanelli

Cristofanelli

Prof.ssa  Stefania Cristofanelli

Dott.ssa Stefania Cristofanelli, psicologa, psicoterapeuta e psicodrammatista, dal 2008 Ricercatrice nell’area di Psicologia Dinamica M-PSI/07, presso l’Università della Valle d’Aosta. PhD in Psicodinamica dell’Organizzazione e della Formazione XX ciclo presso la Scuola di Dottorato dell’Università degli Studi di Torino; Scuola di Specializzazione in Psicoterapia individuale e di gruppo COIRAG.

Docente affidataria dei corsi “Metodi Psicodiagnostici e Fondamenti di Psicopatologia”, “La diagnosi psicologica e il test di Rorschach C.S. di Exner evidence based”, “Tecniche Psicodiagnostiche Proiettive” presso:

- Università della Valle d’Aosta

- IUSTO/SSF Rebaudengo: Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo aggregato alla Facoltà di Scienze dell’Educazione Università Pontificia Salesiana

- Scuola di Specializzazione post lauream di Psicologia della Salute, Università degli Studi di Torino

- Scuola di Specializzazione post lauream IPAP, Istituto di Psicologia Analitica e Psicodramma di Ivrea

Per l’Associazione Tiarè mi occupo di attività diagnostiche e indicazione al trattamento (assessment), cliniche (psicoterapie e supervisioni alle equipe educative con tecniche di psicodramma) e di formazione presso Comunità Terapeutiche e Socio-Riabilitative per minori rivolta a psicologi, educatori, OSS, volontari e tirocinanti.

Attività di ricerca:

- Correlati neurali delle funzioni psicologiche misurate dal test di Rorschach (CS, R-PAS). Ricerca sui correlati neurali e le funzioni psichiche supposte sottostare ad alcune variabili individuate dal Test di Rorschach (somministrato, siglato ed interpretato secondo il CS di Exner, R-PAS), attraverso l’estensione di alcune indagini neuroscientifiche condotte con tecniche di neuroimaging a compiti complessi quali il testing psicologico.

- Approfondimento relativo ai disturbi psicopatologici alla luce delle recenti acquisizioni in ambito neurobiologico, all’interno del contesto teorico-clinico della Developmental Psychopathology. L’interesse principale è rivolto all’interazione vulnerabilità biologica – stress ambientale alla luce di un modello interpretativo bio-psico-sociale.

- Approfondimento degli aspetti di validità e fedeltà relativi al Test di Rorschach, siglato, somministrato ed interpretato secondo il C.S. di Exner, in ambito psicodiagnostico e in particolare relativamente alla diagnosi di Disturbo di Personalità.

- Studio della concettualizzazione dei Disturbo di Personalità in giovani adulti e approfondimento diagnostico su alcuni soggetti campione attraverso l’utilizzo di criteri diagnostici dimensionali.

- Traduzione e Validazione nel contesto italiano degli strumenti per l’Assessment diagnostico di patologie della personalità in adolescenza e nell’età adulta MCMI III (Millon, 1982) e MACI (Millon, 1993).

- Approfondimento ed applicazione sperimentale nei contesti istituzionali della SWAP 200 A, strumento sperimentale derivato dalla SWAP 200 (Western, Shedler e Lingiardi, 2003).

- Valutazione diagnostica delle diverse modalità di espressione dei disturbi del comportamento alimentare (DCA).

- Collaborazione al Progetto di Assessment Qualitativo e Quantitativo presso l’Ass. Tiarè Onlus di Torino. Obiettivo è la ricostruzione anamnestica del materiale clinico al fine di integrarla con il materiale prodotto dagli educatori nel corso della loro pratica quotidiana (diario di bordo) e sostenere le relazioni raccolte nel corso di supervisioni clinico/dinamiche appositamente orientate ad ogni singolo paziente ospitato in comunità.

- Valutazione Stress Lavoro Correlato in ambito di Istituzioni di Cure.